Link al contenuto della pagina | Link al menu di navigazione |
progetto Aprico: vodafone,dislessia,asphi,anastasis,screening
LogoAsphi LogoUnimore LogoAidB LogoVodafone
Ancora al contenuto
 SEI QUI: -Aprico -Azione 1
Azione 1
| Modificato da: mauro
il: 24/04/2013 11.15.00
|Stampa |

Paragrafi:

1 Obiettivi

2 Tempificazione

3 Fasi di lavoro

4 Zona geografica

5 Monitoraggio




Obiettivi Azione 1:


  1. aumentare nella scuola il grado di consapevolezza e di accettazione del problema.

  1. creare all'interno del nucleo classe un ambiente favorevole, dal punto di vista emotivo e psicologico, per i soggetti con difficoltà di apprendimento;

  1. Introdurre nella Scuola competenze adeguate sugli strumenti compensativi informatici con l' attivazione di Laboratori e Corsi di Informatica rivolti sia ai ragazzi con DSA sia agli insegnanti-Referenti per i DSA.


Tempi previsti


L'Azione 1 è rivolta alla sola Regione Lombardia e la realizzazione si è conclusa nell' anno scolastico 2006-2007



Fasi di lavoro


L'azione 1 è articolata in 2 attività principali.


1) Realizzazione di una campagna di sensibilizzazione attuata attraverso un kit con strumenti editoriali differenziati, ma coordinati tra loro nell'immagine grafica e nelle scelte illustrative, rivolti all'insegnante, ai bambini e alle famiglie.


Il kit Sparole - Quando le lettere fanno gli scherzetti - è composto da:

  • una scatola-gioco fustellata per la classe
  • una guida di 28 pagine per l'insegnante ( con le istruzioniper il gioco)
  • 25 pieghevoli per le famiglie di 8 pagine
  • un grande pieghevole cartonato per la classe
  • 4 fogli fustellati con carte da gioco e pedine
  • in allegato un Cd rom interattivo




La realizzazione del kit è affidata a Carthusia Edizioni, che progetta e realizza libri, campagne informative ed educative che affrontano temi di elevato impatto sociale, attraverso la scelta attenta di contenuti, linguaggi, illustrazioni e grafica, per favorire l'interesse e il coinvolgimento da parte dei propri interlocutori.

La campagna di informazione e educazione sulla dislessia, si inserisce come nuovo titolo nella Collana Apriscatole (*), format ideato, prodotto e brevettato da Carthusia.

(*) Apriscatola è una collana di kit interattivi per i ragazzi e le classiche, oltre a contenere strumenti editoriali diversi (libri, pieghevoli, carte&), si trasforma di volta in volta in un poster, in un gioco o in una ambientazione fustellata in 3D.


Il Kit didattico con cui si attua la campagna di sensibilizzazione verrà presentato agli insegnati delle seconde classi della scuola primaria lombarda e ai Referenti delle scuole coinvolte in incontri formativi organizzati a livello provinciale dall'Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia (USR) attraverso i CSA locali.


.

2) Creazione di Laboratori di Informatica da utilizzare per organizzare corsi di Informatica per l'autonomia


  1. Formare, attraverso un corso specifico, figure professionali in grado di condurre corsi di Informatica per l' autonomia


  1. Individuare (a cura dell'USR Lombardia) per ognuna delle 11 province della Lombardia una Scuola-Polo. Ciascuna scuola-polo verrà dotata di un Laboratorio di Informatica così organizzato:


  • 6 personal computer multimediali portatili con accesso a Internet

  • software Carlo II con Fine Reader e Carlo Mobile

  • software per la creazione di mappe concettuali

  • una stampante

  • due scanner con software OCR


I portatili in dotazione ai Laboratori di Informatica


I laboratori rimarranno permanentemente alle Scuole-Polo, che li utilizzeranno durante l'anno scolastico per i ragazzi con DSA che frequentano la scuola stessa. Le strumentazioni potranno essere utilizzate dai singoli ragazzi con DSA anche per l'attività in classe.


  1. Durante l'anno scolastico 2006-2007, utilizzando i Laboratori delle Scuole Polo e il personale formato,verranno organizzati corsi di Informatica per l'autonomia rivolti ai ragazzi con DSA e agli Insegnanti Referenti per i DSA della Provincia di riferimento.


Zona Geografica


Regione Lombardia



Verifiche e monitoraggio


L'azione 1 sarà monitorato attraverso questionari individuali di verifica.

Per quanto riguarda la prima fase del progetto, il kit didattico realizzato da Carthusia prevede al suo interno i questionari che verranno compilati dagli insegnanti delle classi seconde del primo ciclo delle primarie che partecipano alla campagna di sensibilizzazione.

La seconda fase del progetto prevede la compitazione di questionari da parte dei partecipanti del corso.


Sito accessibile   Logo di conformità W3C CSS. Seguendo il link si richiede la validazione immediata al W3C.
| Realizzato da
Cooperativa ANASTASIS Bologna